Maiella Orientale - La casa dei Nonni

Vai ai contenuti

Menu principale:

Maiella Orientale

Taranta e Dintorni


Majella Orientale


Il fiume  Sangro  che attraversa l’omonima vallata, identifica una terra ricca di millenarie testimonianze archeologiche, storiche e culturali, di bellezze naturalistiche e ambientali, di produzioni artigianali artistiche ed enogastronomiche

A nord della Val di Sangro inizia il territorio della  Majella Orientale, terra che è stata storicamente rifugio di eremiti e pastori, contraddistinta da un ambiente primordiale, da paesaggi isolati di struggente bellezza, dominati da una natura mistica e incontaminata. Diversi gli eremi da visitare, come la Madonna dell’Altare a Palena (in cui soggiorno il futuro Papa Celestino V), o la Grotta Sant’Angelo a Palombaro. All’imbocco del Vallone di Fara San Martino, si può ammirare l’Abbazia benedettina di San Martino in Valle, a Taranta Peligna le Grotte del Cavallone, risultato di fenomeni carsici. Tra le tappe d’interesse archeologico Juvanum a Montenerodomo, con i ruderi dell’antica città italico-romana. Anche i borghi, arroccati su splendide alture, sono perle da scoprire, come Casoli, Pizzoferrato Fara San Martino dove, le Sorgenti del Verde sono divenute simbolo di quella che oggi è considerata una capitale della pasta.



Majella Orientale


B&B La Casa dei Nonni

Via Collegioacchino n°7, 66018 Taranta Peligna (CHIETI)

www.bblacasadeinonni.it
info@bblacasadeinonni.it

Fisso  +39 0872 910121  (Italia)  
Cellulare  +39 328 9249210  

 
Privacy Policy
Torna ai contenuti | Torna al menu